SPORTELLO SEVIZIO ALLA PERSONA              "OLTRE LA PREVENZIONE"

Presso gli ambulatori LILT è attivo uno spazio dedicato a tutti coloro che necessitano di essere INFORMATI e ORIENTATI sui vari livelli di prevenzione e cura in ambito oncologico, dove poter costruire uno spazio- salute personale ed essere indirizzati nella ricerca di soluzioni ai propri bisogni.

Lo sportello nasce dal progetto di creare presso gli ambulatori un centro di assistenza integrata, come strumento per SOSTENERE pazienti e famigliari dal momento delle dimissioni ospedaliere e nel proseguimento del percorso delle fasi controllo.

Intende  rispondere ad una pluralità di bisogni e offrire un prezioso punto di riferimento dove poter fare prevenzione, con lo scopo di protezione, perché non deve mai essere sottovalutato l’aspetto psicologico dei pazienti e dei cargivers (colore che si prendono cura).

 

Affacciandosi allo sportello Servizio alla Persona si viene ACCOLTI e ascoltati senza fini terapeutici, per essere INDIRIZZATI nel trovare le risposte grazie ai professionisti che attuano un piano di aiuto specifico.

 

 SI PUÒ ACCEDERE allo sportello: di persona, TRAMITE CONTATTO MAIL SCRIVENDO A:

info@legatumoriso.it

OPPURE TELEFONANDO IN SEDE AL NUMERO 0342 2194 13 E DIGITARE L'INTERNO 2

      Lo sportello servizio alla Persona è ad          accesso LIBERO e GRATUITO, offre:  

  • Orientamento a vari livelli sulla prevenzione e sulle reti di servizio sociale e sanitario
  • Sostegno psicologico
  • Informazioni riguardo le procedure burocratico amministrative 
  • Collegamento con i servizi territoriali competenti ( Caaf, patronato, etc.)
  • Assistenza legale
  • Consulti e visite medico specialistiche
  • Visite dietologiche

 


consulenza psicologica

Tramite la Psicoterapeuta MariaPaola Cremonesi è attivo il servizio di consulenza psicologica che, offre a coloro che si sono imbattuti nel viaggio tortuoso della malattia oncologica, la possibilità di essere ascoltati in maniera attenta ed empatica, per ricostruire l'esperienza della malattia.

tutela ai dritti del malato

Tramite la collaborazione con il Caaf CGL e di uno specialista legale la LILT di Sondrio si fa promotrice dei Diritti del Malato o ex malato oncologico. l'accesso allo Sportello SERVIZIO ALLA PERSONA "Oltre la Prevenzione" consente a chi ne avesse bisogno di essere indirizzato per : -il riconoscimento dell'invalidità civile o handicap

- l'indennità di accompagnamento

- agevolazioni fiscali

- richiesta riduzione orario di lavoro

-etc.

 

Download
GUIDA AI DIRITTI DEL MALATO ONCOLOGICO
aver_cura_2.pdf
Documento Adobe Acrobat 486.2 KB

consulenza dietologica

 Con la dottoressa dietista si affronteranno sempre diversi argomenti su teoria e pratica dell'alimentazione; come le nuove teorie dell’alimentazione (dieta minima digiuno, etc.) in relazione alle vecchie e scientificamente data.

Si parlerà delle tendenze alimentari che sono in voga negli ultimi anni per avere uno sguardo più ampio e più consapevole a riguardo. Oltre, chiaramente a parlare di cibo e prevenzione nella fase post cure oncologiche, come deterrente per le recidive. Scegliere una corretta alimentazione come stile di vita è il primo passo per prevenire. Oltre allo sguardo teorico verranno offerte dei suggerimenti pratici per poterle mettere in atto un corretto stile alimentare tramite alcune ricette.